cgil siena

« | Home | »

#save194

di Ufficio Stampa CGIL Siena | 22 Maggio, 2018

da fb  CGIL Confederazione Generale Italiana del Lavoro

❌ 40 anni fa, il 22 maggio del 1978, anche il nostro Paese riconosceva l’importanza della maternità responsabile e il diritto delle donne a dire l’ultima parola sul proprio corpo. Una conquista delle donne che scesero nelle piazze e che unite fecero sentire la loro voce in Parlamento. Eppure, sarebbe limitante ricordare la 194 solo come la legge che ha legalizzato l’interruzione volontaria di gravidanza perché è innanzitutto la norma che prevede l’istituzione dei consultori pubblici, gratuiti, ai quali rivolgersi per la contraccezione, per essere informati e seguiti. Per essere consapevoli. Una legge di civiltà che oggi viene continuamente messa sotto attacco. Per questo insieme ad una numerosa rappresentanza di donne delle associazioni e della società civile vi chiediamo di firmare la lettera alla parlamentari “Le donne sono qui”. Perché indietro non si torna!
✍️ https://bit.ly/2rSbPgi

Argomenti: CGIL |