cgil siena

Intervista a Maurizio Landini su ‘La Repubblica’

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Agosto 17, 2019

Intervista a Maurizio Landini su ‘La Repubblica’

Argomenti: CGIL |

Anche a Ferragosto #laFestaNonSiVende

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Agosto 15, 2019

Anche a Ferragosto #laFestaNonSiVende

Argomenti: FILCAMS |

Crisi: Cgil, Cisl e Uil, preoccupazione. Le forze politiche parlamentari mettano al centro gli interessi del Paese e del mondo del lavoro

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Agosto 14, 2019

Crisi: Cgil, Cisl e Uil, preoccupazione. Le forze politiche parlamentari mettano al centro gli interessi del Paese e del mondo del lavoro

Argomenti: CGIL |

Chiusura estiva

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Agosto 9, 2019

Argomenti: camere del lavoro, CGIL |

CONCORSI AMMINISTRATIVI ESTAR: CORSI DI PREPARAZIONE FP CGIL

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Agosto 9, 2019

Argomenti: FP |

20-27 settembre: la Cgil aderisce al terzo Global Climate Strike

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Agosto 9, 2019

🌏 Dal 20 al 27 settembre, milioni di persone in tutto il pianeta si mobiliteranno per il clima nel terzo Global Climate Strike. La CGIL aderisce alla mobilitazione con una serie di iniziative.
👉 La prima il 21 settembre nell’ambito delle Giornate del Lavoro di Lecce, l’appuntamento annuale della Cgil nazionale per approfondire temi, analisi e prospettive e stabilire percorsi di impegno.
👉 Nelle scorse settimane il segretario generale Maurizio Landini aveva incontrato ‬alcuni rappresentanti del movimento #FridaysForFuture con i quali abbiamo condiviso l’impegno in un percorso comune di lotta per la giustizia climatica e di mobilitazione nella settimana del Global Climate Strike.
👉 Abbiamo quindi scelto il 27 settembre per organizzare assemblee sui posti di lavoro dedicate al tema dell’emergenza climatica e della lotta per la giustizia climatica.

👉 Oggi non basta più promuovere lavoro e sviluppo ma è importante discutere di cosa si produce, di perchè si produce e di quale rispetto si ha dell’ambiente mentre si produce. Ne va del nostro futuro e di quello dei nostri figli.‬

Argomenti: CGIL |

Anche la Cgil il 28 settembre sarà in piazza a Roma per dire “No Pillon e DDL collegati”

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Agosto 9, 2019

Anche la Cgil il 28 settembre sarà in piazza a Roma per dire “No Pillon e DDL collegati” insieme ai Movimenti Femministi, alle Associazioni di donne, i Centri antiviolenza, i Collettivi e le Organizzazioni che l’hanno indetta.
⬇️⬇️⬇️⬇️Siamo le donne che hanno lottato per il nuovo diritto di famiglia, per il divorzio e la legge 194.

Siamo le donne che hanno definito lo stupro reato contro la persona e non contro la morale, lottando per cancellare le norme ereditate dal codice fascista Rocco insieme al delitto d’onore, al matrimonio riparatore, allo ius corrigendi del marito, titolare di ogni potere su moglie e figli.

Siamo le donne che da sempre si battono contro la violenza maschile fuori e dentro la famiglia.

Siamo le donne dei Centri antiviolenza femministi.

Siamo le donne che hanno lottato per il diritto al lavoro, per il valore e il rispetto del lavoro, per la centralità e il valore sociale della maternità, per i congedi di maternità e paternità, per un welfare solidale e non basato su nonne e nonni.

Siamo le donne che si prendono cura delle persone, delle comunità, dei territori.
Siamo coloro che tengono davvero al centro il benessere e la serenità di bambine e bambini perché è grazie a noi che bambini e bambine sono diventati soggetti di diritto.

Siamo le famiglie in tutte le possibili declinazioni.

Siamo le donne e gli uomini giovani, che vorrebbero lavorare e non emigrare, che rivendicano il diritto di poter decidere se, dove, come e quando costruirsi una famiglia.

Siamo le donne e gli uomini che danno vita giorno per giorno una società accogliente inclusiva aperta e giusta con donne e uomini migranti.

Siamo donne e uomini scesi in piazza come e con soggettività transfemministe e lgbtq+ per una società di piena cittadinanza umana.

Siamo i padri e gli uomini responsabili e civili che non si riconoscono nella strategia e nella retorica vendicativa della lobby dei padri separati.

Siamo coloro che rifiutano la menzogna dell’alienazione parentale, in accordo con tutta la comunità scientifica internazionale e siamo contro chiunque manipoli bambini e bambine per il proprio tornaconto personale o professionale.

Siamo qui ancora una volta per ribadire:
Non si torna indietro sui diritti e la libertà di scelta. Non si usano bambini e bambine contro i genitori!

Nessun testo unificato su separazione, mediazione obbligatoria bigenitorialità, mantenimento diretto.

Argomenti: CGIL |

Assunzioni ATA scuole provinciali: meno della metà dei posti disponibili

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Agosto 8, 2019

Assunzioni ATA scuole provinciali: meno della metà dei posti disponibili

FLC CGIL: “Come sempre, non si investe sulla scuola e sul futuro del Paese”

Siena, 8 agosto 2019 – Sono stati resi ufficiali, nella giornata di martedì 6 agosto, i numeri delle assunzioni a tempo indeterminato del personale A.T.A. (assistenti tecnici amministrativi) della scuola.

La FLC-CGIL di Siena esprime la propria profonda contrarietà rispetto all’esiguo numero di immissioni in ruolo nella nostra provincia a fronte del numero elevato di disponibilità: solo 17 assunzioni a fronte dei 33 posti disponibili per assistenti amministrativi, 4 assunzioni a fronte delle 8 disponibilità per gli assistenti tecnici, 27 assunzioni a fronte delle 64 disponibilità per i collaboratori scolastici e 0 assunzioni a fronte delle 4 disponibilità per i collaboratori scolastici tecnici addetti alle aziende agrarie.

Quindi si tratta di 48 immissioni in ruolo quando invece si potevano assumere 109 persone.

Una vergogna che si ripete da anni e che ci dà la misura di quanto anche questo Governo non abbia voglia di investire nella scuola e sottovaluti l’importanza del lavoro del personale A.T.A.

Ricordiamo, solo a titolo di esempio, che gli assistenti amministrativi svolgono mansioni che richiedono un livello di qualifica sempre più alto, in carenza non solo di organico ma anche di stabilità e continuità, due elementi fondamentali per dare la massima efficacia al servizio prestato.

I collaboratori scolastici, invece, e tanto per fare un altro esempio, svolgono un ruolo fondamentale negli ordini di scuola più “bassi”, infanzia e primaria, perché sono un importante punto di riferimento per i bambini più piccoli, e, in tutti gli ordini di scuola, per il ruolo di assistenza e sorveglianza agli alunni diversamente abili: per i nostri studenti più giovani e per i nostri studenti diversamente abili è disorientante cambiare ogni anno figura di riferimento, sia che si tratti dell’insegnante che del collaboratore scolastico.

Ma tutto questo, evidentemente, il Governo non lo sa o fa finta di non saperlo. Certo è che anche questo Esecutivo ‘di fenomeni’, che sembrava dovesse cambiare in meglio il Paese, si sta muovendo in perfetta continuità con i Governi precedenti. Povera Italia, povera Scuola e poveri i nostri giovani. 

FLC CGIL Siena

Argomenti: FLC, scuola |

Giornata nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Agosto 8, 2019

Il messaggio – Mattarella: Marcinelle nella memoria collettiva dell’Italia

Argomenti: CGIL |

Manovra: Cgil a Salvini, Paese fermo, due le priorità sviluppo e redistribuzione

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Agosto 7, 2019

Manovra: Cgil a Salvini, Paese fermo, due le priorità sviluppo e redistribuzione

Argomenti: CGIL |

« Articoli Precedenti