cgil siena

Vaccini: Landini, Governo e Ue si schierino per stop a brevetti e contro disuguaglianze nel diritto alla cura

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Maggio 7, 2021

Vaccini: Landini, Governo e Ue si schierino per stop a brevetti e contro disuguaglianze nel diritto alla cura

Argomenti: CGIL |

Recovery Plan, un maggio di confronto

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Maggio 6, 2021

Recovery Plan, un maggio di confronto

Argomenti: CGIL |

I nostri recapiti

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Maggio 3, 2021

Argomenti: CGIL |

Cgil, Cisl e Uil, il 4 maggio iniziativa ‘Cambiare le pensioni adesso’

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Maggio 3, 2021

Cgil, Cisl e Uil, il 4 maggio iniziativa ‘Cambiare le pensioni adesso’

Argomenti: CGIL |

PRIMO MAGGIO 2021 – FESTA DEI LAVORATORI L’ITALIA SI CURA CON IL LAVORO

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Maggio 2, 2021

Argomenti: CGIL, Primo maggio |

1° Maggio CGIL Siena – Seggiani: “Impegnati in difesa dell’occupazione, ma determinati a ricostruirne il futuro”.

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Maggio 2, 2021

 

 

 

 

 

Il Primo Maggio CGIL: garofani nei luoghi di lavoro e testimonianze dei lavoratori

Il Segretario Seggiani: “Impegnati in difesa dell’occupazione, ma determinati a ricostruirne il futuro”.

tutte le foto e i video sulla nostra pagina fb https://www.facebook.com/cgil.siena

Siena, 2 maggio 2021 – Nonostante il Covid-19, la CGIL di Siena, con lo slogan ‘L’Italia si cura con il lavoro’, ha celebrato la Festa delle lavoratrici e dei lavoratori, anche se in forma ridotta, con tante iniziative sul territorio. Continua a leggere questo articolo »

Argomenti: CGIL, Primo maggio |

Landini: ‘Ora cambiamo modello di sviluppo per creare occupazione’

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Maggio 1, 2021

Intervista a Maurizio Landini su ‘La Stampa’ – ‘Ora cambiamo modello di sviluppo per creare occupazione’

Argomenti: CGIL |

CGIL Siena: PRIMO MAGGIO 2021, FESTA DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Aprile 30, 2021

CGIL Siena: PRIMO MAGGIO 2021, FESTA DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI

Garofani in luoghi di lavoro simbolici e uno ‘Speciale’ in tv e online

Siena, 30 aprile 2021 – A causa del Covid-19, anche quest’anno le iniziative per la Festa delle lavoratrici e dei lavoratori del Primo Maggio si svolgeranno in forma ridotta.

Con lo slogan ‘L’Italia si cura con il lavoro’, la CGIL di Siena, a partire dalle ore 9, omaggerà con mazzi di garofani rossi alcuni luoghi di lavoro simbolici della prima fase pandemica: per la zona senese l’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese – Policlinico Le Scotte, Tiemme e Mps, per la Valdelsa Avi.Coop e Poste Italiane, per la Valdichiana l’Istituto Comprensivo Iria Origo di Montepulciano e la Rsa Sarteano, per l’Amiata la Coop Amiatina.

Alle ore 11 su RadioSienaTv andrà in onda uno ‘Speciale Primo Maggio 2021’: foto e video testimonianze di lavoratrici e lavoratori, pensionate e pensionati; in studio il Segretario Generale della CGIL di Siena Fabio Seggiani. Conduce il Direttore dell’emittente Matteo Borsi. Sarà possibile seguire l’evento in diretta tv, in streaming e su facebook: sul Canale 90 del digitale terrestre, in streaming su www.radiosienatv.it, su fb https://www.facebook.com/radiosienatv e https://www.facebook.com/cgil.siena.

Argomenti: CGIL, Primo maggio |

Celebrazioni 1 maggio in provincia di Siena – ‘L’Italia si cura con il lavoro’

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Aprile 30, 2021

Argomenti: CGIL, Primo maggio |

Seggiani su flessione infortuni lavoro 2020: “Dato fuorviante, incide il calo produttivo”.

By Ufficio Stampa CGIL Siena | Aprile 29, 2021

Seggiani su flessione infortuni lavoro 2020: “Dato fuorviante, incide il calo produttivo”.

Il sindacato: Siena prima provincia per incremento di denunce da COVID-19.

Siena, 29 aprile 2021 – Nella giornata mondiale dedicata alla sicurezza sul lavoro sono stati diffusi i dati relativi alle denunce per infortuni sul lavoro registrate nel territorio dell’Asl Toscana Sud Est nell’anno 2020. Il dato certificato è 8.373, il 17,6% in meno rispetto al 2019, la provincia di Siena registra 2.867 denunce con una flessione del 21,7%.

“Nulla per cui essere soddisfatti, – spiega il Segretario Generale della CGIL di Siena Fabio Seggiani – perché purtroppo 3 di queste denunce sono mortali e il numero totale degli infortuni, se non comparato al numero delle ore lavorate, è un’entità astratta, perché dobbiamo pensare al fatto che nell’anno di riferimento 2020 c’è stato un massiccio fermo produttivo per 3 mesi, un ricorso agli ammortizzatori sociali di milioni di ore e una flessione occupazionale di migliaia di unità, quindi il dato è altissimo”. Continua a leggere questo articolo »

Argomenti: CGIL, sicurezza |

« Articoli Precedenti