cgil siena

« | Home | »

Ma cosa vuol dire esattamente “è aumentato il lavoro”?

di Ufficio Stampa CGIL Siena | 4 Luglio, 2018

da fb CGIL Confederazione Generale Italiana del Lavoro

Ieri l’Istat ci ha detto che il tasso di occupazione continua a crescere. Molti hanno commentato i nuovi dati dicendo che è aumentato il lavoro. Ma cosa vuol dire esattamente “è aumentato il lavoro”?

A ) aumenta il numero degli occupati, definizione che per l’Istat corrisponde a coloro che hanno più di 15 anni e che nella settimana di riferimento abbiano svolto almeno un’ora – un’ora❗️ – in una qualsiasi attività che preveda un corrispettivo monetario o in natura.

B ) aumentano le persone che lavorano per un numero di ore e con un reddito che consenta loro la sopravvivenza.

👉 Per molti c’è una relazione diretta tra l’aumento dell’occupazione e l’aumento del lavoro. Per altri la relazione è meno diretta di quanto sembri. Anzi. Come ha evidenziato la Fondazione di Vittoiro in un suo studio realizzato con la Tecnè, per esempio, in questi ultimi trimestri è aumentata l’occupazione ma sono crollate le ore di lavoro.
Un modo per dire che i dati vanno letti approfonditamente perché poi con un’ora di lavoro la settimana, anche ben retribuita, il problema lavoro del nostro Paese non è davvero risolto.

Scarica il Report integrale della Fondazione Di Vittorio
➡️ http://www.fondazionedivittorio.it/it/report-fdv-“ore-lavorate-e-pil-dieci-anni-dopo

Argomenti: CGIL |