cgil siena

« | Home | »

L’intervento del 1° Maggio di Maurizio Landini

di Ufficio Stampa CGIL Siena | 2 Maggio, 2019

“Nella nostra storia per un periodo la festa dei lavoratori fu abolita. Accadde quando il fascismo andò al potere, insieme allo scioglimento dei sindacati. Per liberarsi dai fascisti c’è voluta la Resistenza e il 25 aprile.
Il fascismo non è un’idea ma un crimine, ricordiamolo sempre: ha portato le leggi razziali, la guerra, il taglio dei diritti”.

Davvero in tanti hanno applaudito l’intervento di Maurizio Landini in chiusura della manifestazione Cgil Cisl e Uil del Primo Maggio.

Lavoro, antifascismo e unità sindacale i tre punti centrali del discorso che ha caricato la piazza sindacale che nelle prossime settimane scenderà nuovamente in piazza per le proteste di vari settori contro l’assenza di risposte del governo.

L’intervento e nel complesso le iniziative di Cgil Cisl e Uil di ieri sono state ben ricostruite da rassegna.it e nei podacst di RadioArticolo1
L’intervento di Landini 👉 https://bit.ly/2ZRxVyY

L’intervento di Landini AUDIO integrale https://www.radioarticolo1.it/audio/2019/05/01/40362/1maggio-2019-piu-uniti-in-italia-piu-forti-in-europa?

L’intervento di Landini VIDEO integrale (Facebook)

Argomenti: CGIL |