cgil siena

« | Home | »

I pensionati CGIL di Poggibonsi e San Gimignano sulla MERCATONE UNO

di Ufficio Stampa CGIL Siena | giugno 8, 2018

I PENSIONATI CGIL DI POGGIBONSI E SAN GIMIGNANO SULLA MERCATONE UNO

Poggibonsi, 8 giugno 2018 – I Comitati Direttivi dello SPI CGIL di Poggibonsi e San Gimignano esprimono la loro solidarietà e vicinanza ai lavoratori e alle lavoratrici della Mercatone Uno di Colle di Val d’Elsa.
“Come spesso accade – scrivono i pensionati dello SPI CGIL – i lavoratori, pur essendo incolpevoli, pagano in prima persona le speculazioni finanziarie che rientrano in una logica di mercato e che guardano solo al profitto. Non è accettabile né tanto meno comprensibile come a fronte di risultati importanti conseguiti dal negozio di Colle di Val d’Elsa non se ne tenga conto e si distrugga un apparato di persone professionalmente preparate e qualificate che hanno contribuito a rendere grande il Mercatone Uno”.
“Siamo sono fortemente preoccupati – prosegue il sindacato dei pensionati – da un sistema imprenditoriale che anche nel nostro territorio, sempre più spesso, non tiene conto del tessuto socio economico, ma mira solo agli interessi economici e finanziari personali e societari, fregandosene del fatto che mettono sul lastrico i lavoratori e le loro famiglie”.
“Lo SPI CGIL, nel dichiararsi pronto ad essere fattivamente al fianco di questi lavoratori per qualsiasi azione decidano di intraprendere, – concludono i pensionati valdelsani – chiede alle Istituzioni Locali, Provinciali, Regionali e Nazionali di adoperarsi per trovare ogni soluzione possibile al fine di evitare i licenziamenti e ai partiti politici di impegnarsi ad ogni livello per scongiurare i licenziamenti e scendere in campo, al fianco dei lavoratori, per la salvaguardia dell’occupazione”.

Argomenti: CGIL |