cgil siena

« | Home | »

Quando si cancella la memoria si sta facendo una operazione contro la democrazia

di Ufficio Stampa CGIL Siena | 1 Novembre, 2019

da fb CGIL Nazionale 31 ottobre 2019

“Trovo che sia uno scandalo quello che è successo ieri in Parlamento dove il centrodestra si è astenuto su una mozione che diceva cose molto precise nei confronti dell’antisemitismo.

Non si può’ cancellare la storia o rimuovere la storia. Quando si cancella la memoria si sta facendo una operazione contro la democrazia”.

Con le parole del segretario generale Maurizio Landini, tutta la Cgil rinnova la propria vicinanza e stima alla senatrice Segre.

Argomenti: CGIL |